how to develop free website

Gino Quinto


Vive e lavora a Napoli, come filo che collega i personaggi e gli eventi che scandiscono il percorso di Gino Quinto. Fin dagli anni 70 frequenta gli studi di importanti artisti, e incontri avvenuti presso la bottega d’arte di Antonio Caiafa, La parete, entrando in contatto con l’ambiente artistico culturale che quegli anni floridi si incontravano per scambiare esperienze e concetti, ai quali Gino Quinto si appassionerà prima come collezionista poi come artista. Trent’anni passati ha costruire una propria identità stilistica e concettuale con incontri stimolanti con artisti e operatori culturali che sfocieranno con le prime esperienze espositive nel nuovo millennio.

Nulla è più serio del gioco.

    Nulla è più serio del gioco, di quella dimensione senza tempo e senza spazio dove le regole sono impre- scindibili, dove regna la giustizia, la fiducia, la complicità, dove non esistono differenze, si è tutti uguali, tutti potenzialmente vincitori. O perdenti
Rosaria Morra


Galleria

Performance


Esiste un'arte che consuma l'immagine per trasformarla, adattarla e renderla funzionale al canone della bellezza, quasi reinventando i parametri dell'estetica rendendoli adatti a quello che è il vivere contemporaneo.
L'artista si muove e lavora sulla linea di confine che si sposa ogni giorno verso la mutazione esponenziale della vita; egli ne legge l'elemento più marcatamente visuale per restituirlo, attraverso l'aspetto seduttivo dell'opera, più che alla concettualità fine a se stessa, all'osservatore.
Gino Quinto attrae lo spettatore, attraverso un gioco di rimando, verso la simulazione del reale, nella sua opera non si sottrae alla oscillazione del dualismo platonico del pensiero, anzi, gioca con il rapporto fra il reale ed il più del reale avendo compreso dell'indistinguibilità fra i vari livelli della realtà percettiva.
Come in Borges l'artista napoletano rappresenta i brandelli del territorio della mente sulla superficie della scultura/Installazione come oggi accade,fra l'altro, con le parti della realtà vaganti in un immenso territorio virtuale.
Massimo Sgroi

PRICIPALI MOSTRE

2008 Il tempo liberato P.zza Plebiscito - Napoli  2008 Raccolta differenziata di Anonimo Napoletano (Personale) Galleria Transvisionismo - Castell’Arquato (PC) 2008 Oltre Confine Tiroler Fachberusschule fur Tourismus – Absam (Austria) 2010 Premio Rutelli Aula Magna – Facoltà di Medicina e Chirurgia – SUN - Napoli 2010 Seguirono la Scia Pinacoteca Museo Del Presepe - Rivisondoli (AQ) 2012 artisti in Vetrina (Personale) - Spazio Ramaglia - Napoli 2012 mokart a cura Officina Creativa Lineadarte - Napoli 2012 Premio Rifiuti in cerca d’Autore Cibarsi d’Arte per non mangiare rifiuti - Salerno 2013 In Contemporanea Ex Carcere Borbonico - Avellino 2013 Rivelazioni Casa della Corte - Agerola (NA) 2013 Remade Teche tè giochi e rigiochi (Personale) Art Point della Banca Popolare del Mediterraneo - Napoli 2014 Terra dei fuochi Installazione permanente Carcere San Francesco SUN - Santa Maria Capua Vetere (CE) 2014 1° Biennale d’Arte Palazzo Fruscione - Salerno 2014 La Bellezza delle donne Associazione La Fenice arte – Napoli 2015 7 artisti per un progetto Facoltà Lettere Giurisprudenza SUN - S. Maria Capua Vetere (CE) 2015 Voyage pittoresque (Personale) - Napoli 2015 Survivors a cura di Massimo Sgroi e Alfredo Fontanella - MAC3 Museo Di arte contemporanea - Caserta 2016 Le Memorie Invisibili (Personale) a cura di Massimo Sgroi e Alfredo Fontanella - MAC3 Museo Di arte contemporanea - Caserta 2016 Artperformingfestival a cura di Gianni Nappa - Castel dell’Ovo - Napoli 2016 ...Alla fine del tempo (Personale) a cura di Massimo Sgroi Fornace Falcone Sala Delle Esposizioni - Cilento Outlet Village - Eboli (Sa).

Opere in permanenza presso

Seguirono la Scia - Pinacoteca Museo Del Presepe - Rivisondoli (AQ) Raccolta Differenziata - Facoltà di Medicina e Chirurgia -Napoli Sarajevo - Facoltà Lettere Giurisprudenza SUN - S. Maria Capua Vetere (CE) Addore Prezioso - Installazione presso la Bottega del Caffè Centro Storico Napoli Sotteranea - Napoli Evoluzione della specie - Ufficio rettorato seconda università - Reggia di Caserta - Caserta Opere presso collezioni Enzo Sica - Napoli; Boiardi - Piacenza; Studio Di Dato Persico - Napoli;

Contatti

Address

Corso Vitt.Emanuele III  
Città di Afragola (NA)

Contacts

Email: anonimonapoletanoeginoquinto@gmail.com 
Phone: 344 1479344

.